Enrico Saba

la mente che crea

La mente che crea. L’ipnosi progressiva e le sorprendenti capacità della nostra mente

Sicuramente vi sarà capitato un evento poco favorevole che vi ha spinto a dire: “che sfortuna, lo sapevo che mi sarebbe accaduto!”. Riflettendo su questa affermazione possiamo capire come “il sapere già” implica necessariamente l’aver programmato e orientato inconsciamente la mente verso la concretizzazione di quell’evento. L’ipnosi progressiva utilizza la parte creativa della mente per cambiare questa programmazione. Orientare la mente verso un futuro dove si è risolto il problema favorisce la creazione di un nuovo stato mentale non più condizionato dal passato.
Pubblicato in

Lascia una risposta

LOGIN

Password dimenticata

Registrazione

Vedi il tuo carrello

FACEBOOK

TWITTER

€0.000 oggetti